3 cocktail al whiskey super facili per festeggiare San Patrizio

cocktail-al-whiskey-san-patrizio-2020-Coqtail-Milano

Per il St. Patrick’s Day, ecco le ricette più semplici da realizzare a casa di cocktail al whiskey

Everybody’s Irish on St. Patrick’s Day”, dice il proverbio. Così, se avete voglia di sentirvi un po’ irlandesi anche voi, il 17 marzo è il giorno giusto per farlo.

Per festeggiare San Patrizio non occorre che indossiate qualcosa di verde o che addobbiate il balcone di trifogli, ma piuttosto che abbiate in casa un distillato irlandese d’eccezione: il whiskey, quello scritto con la “e”. Perché solo in questo modo potrete festeggiare davvero la sua nobile storia.

Certo, il 17 marzo la birra gli farà concorrenza, ma se siete dei veri cocktail lover non vi lascerete tentare da fiumi ondosi di color cacao e rimarrete fedeli al distillato dall’inimitabile gusto delicato e ben bilanciato.

3-cocktail-al-whiskey-per-san-patrizio-Coqtail-Milano

La storia dell’Irish Whiskey

Come narra la tradizione San Patrizio, vescovo e missionario irlandese di origini scozzesi, nel V secolo avrebbe portato dal suo viaggio in Terra Santa un alambicco, fino ad allora utilizzato solo per produrre i profumi.

Da qui, partirebbe la storia del whiskey che per la prima volta viene distillato dai monaci irlandesi. Il Paddy’s Day ha dunque origini cristiane e si celebra il 17 marzo in onore di colui che poi è stato proclamato il patrono dell’Irlanda. La ricorrenza non è un semplice onomastico ma una vera e propria festa talmente sentita in tutto il mondo che ovunque la si ricorda.

Che ne dite dunque di celebrare il giorno di San Patrizio preparando un ottimo Irish cocktail?

Le ricette di 3 cocktail al whiskey

Per aiutarvi nella scelta, di seguito vi proponiamo tre ricette facili che vi faranno entrare nel giusto mood al primo sorso.

Whiskey Sour

Cocktail-Thanksgiving-day--Whiskey-Sour-Aldo-Bruno-Russo-Wild-Turkey-Coqtail-Milano

Quando si parla di after dinner, il Whiskey Sour è uno dei primi drink che vengono in mente. Miscelando Irish Whiskey e succo di limone con albume d’uovo, più un tocco di bitter, si ottiene un classico che supera la prova del tempo.

La scelta dell’Irish Whiskey è vincente e il vostro drink ne guadagna in gusto grazie alle note speziate e ai sentori dolci di vaniglia tipici di questo distillato.

Ingredienti:

50 ml Irish Whiskey

25 ml Succo di limone fresco

15 ml Sciroppo di zucchero

1 Cucchiaino di albume d’uovo

3 Gocce di Angostura Bitter

Preparazione:

Agitare tutti gli ingredienti in uno shaker fino a ottenere la giusta diluizione. Adesso filtrare tutto in un bicchiere Old Fashioned pieno di ghiaccio. Tempo di realizzazione 3 minuti, difficoltà 1.

Garnish:

Se volete dargli un tocco in più, completare il drink con uno zest di limone o una ciliegina che va a colorare e addolcire il cocktail.

Shamrock

cocktail-al-whiskey-san-patrizio-shamrock-Coqtail-Milano

Tra i libri da cui attingere le migliori ricette c’è l’immarcescibile Savoy Cocktail Book redatto da Harry Craddock, grazie al quale genio questo testo è ancora oggi considerato una delle più importanti raccolte del 20° secolo.

Tra quelle elencate c’è anche la ricetta del Shamrock, cocktail al whiskey che qui sotto riportiamo per darvi la possibilità di riprodurla tra le quattro mura.

Ingredienti:

3 dash Crema di menta

3 dash Liquore alle erbe dei monaci certosini

15 ml Vermouth dolce

15 ml Irish Whisky

Preparazione:

Mescolare tutti gli ingredienti con il ghiaccio e filtrare in un bicchiere da cocktail. Due minuti per prepararlo con una facilità di esecuzione pari a 1.

Garnish:

Non occorrono decorazioni se non volete trasformare il vostro drink in un prato fiorito.

Whiskey&Soda

cocktail-al-whiskey-san-patrizio-whiskey-e-soda-Coqtail-Milano

Qual è il cocktail al whiskey più facile da preparare? Il whiskey e soda, il drink perfetto se avete in casa giusto tre ingredienti e, soprattutto, se volete calmare in fretta la vostra sete.

È marzo, le giornate si allungano e appena il sole accenna a tramontare la voglia di gustarsi un cocktail aumenta in modo esponenziale. Dunque, cosa state aspettando? Armatevi di whiskey e in poche mosse potrete preparare un drink degno di questo nome.

Ingredienti:

50 ml Irish Whiskey

60 ml Soda

1 Spicchio di lime fresco

Preparazione:

Riempire di ghiaccio un tumbler alto, versare prima il whiskey e completare poi con la soda. Adesso, mescolare velocemente in modo da non diluire troppo il cocktail. Infine, prendere uno spicchio di lime, spremerlo un po’ nel bicchiere e, se vi piace, aggiungerlo direttamente nel cocktail. Tempo d’esecuzione 1 minuto, facilità zero!

Garnish:

Se avete deciso di lasciare il lime nel bicchiere non occorre decorazione anche perché il Whiskey&Soda è un drink semplice che non ammette fronzoli.