Il Paloma all’italiana di Guglielmo Miriello per celebrare il World Paloma Day

World-Paloma-Day-Guglielmo-Miriello-Italian-Paloma-Coqtail-Milano

Il bar manager di Ceresio 7 presenta il suo twist dalle note bitter sul celebre drink Messicano, perfetto per i palati italiani.

A realizzare una versione tutta italiana del celebre cocktail messicano che sta rubando la scena al Margarita, ci ha pensato Guglielmo Miriello

L’Italian Paloma è infatti la versione bitter di uno dei più grandi classici della mixology provenienti da oltreoceano, oggi protagonista di una vera e propria rinascita a livello internazionale. 

Non solo Margarita — il Paloma è un drink nazionale messicano

Il Paloma è tra i drink nazionali della patria del Tequila, realizzato miscelando il distillato di Agave con soda al pompelmo rosa e succo di lime, servito in un bicchiere alto con il bordo decorato da una crusta di sale. 

Molte sono le storie legate alla sua nascita, nessuna delle quali ancora confermata. L’unico dato certo è quello dell’introduzione nel mercato statunitense di un nuovo sodato al pompelmo rosa, giunto negli anni ’50 del secolo scorso in Messico e apripista per nuovi “esperimenti” di mixology, rigorosamente a base Tequila. 

Il 22 Maggio si festeggia il World Paloma Day

Il long drink dal tenue colore rosa, sempre più popolare fuori dai confini messicani, dall’anno scorso si è meritato anche la sua giornata mondiale, come molti altri classici della miscelazione.

Infatti, è dal 2019, che il calendario segna il 22 maggio come il World Paloma Day, lasciando spazio alla creatività dei bartender di tutto il mondo, invitati a realizzare i loro inediti twist on classic.

Italian Paloma, il twist dalle note bitter di Guglielmo Miriello

Guglielmo-Miriello-Italian-Paloma-Coqtail-Milano

Anche il bar manager del Ceresio 7, Guglielmo Miriello, ha dato vita alla sua interpretazione del Paloma, stupendo i palati italiani con un cocktail fresco e al contempo amaricante.

L’elemento distintivo del drink messicano — la soda al pompelmo — resta protagonista e viene accostato a un bitter riserva e un liquore al sambuco, capace di solleticare il palato con i suoi sentori floreali. A donare complessità alla miscela ci pensa poi uno “spring sherbet” da cui emergono la dolcezza dei pomodorini ciliegino e note erbacee di carote.

Si tratta di un cocktail estremamente rinfrescante con un finale armonico dato da un bell’equilibrio tra dolce e amaro. Le note agrumate della soda al pompelmo rosa, infatti, si integrano perfettamente con la dolcezza dello spring sherbet, una preparazione che valorizza alcuni ingredienti italiani di eccellenza” racconta Miriello.

Lo spring sherbet di Guglielmo Miriello

Ho voluto creare uno sciroppo mettendo a macerare sottovuoto dei pomodori pachino (si possono utilizzare anche i ciliegino), delle carote di Polignano e dello zucchero di canna bianco” cita Guglielmo Miriello a proposito del suo sherbet home-made. “Dopo 48 ore ho filtrato il tutto e lo spring sherbet ha preso forma. Volendo lo si può anche stabilizzare cuocendolo alla temperatura di 67°”.

Dopodiché basta unire gli ingredienti nello shaker, servire in un bicchiere da long drink con un top di soda al pompelmo rosa e brindare al World Paloma Day con questa ricetta dal twist tutto italiano!

La ricetta dell’Italian Paloma

Italian-Paloma-Cereio-7-Guglielmo-Miriello

Ecco come realizzare il cocktail di Guglielmo Miriello

Ingredienti

30 ml Bitter riserva

30 ml Liquore al Sambuco

20 ml spring sherbet

10 ml limone

100 ml soda al pompelmo rosa

Fragranza alla carota selvatica 

Procedimento

Iniziare con la preparazione dello spring sherbet lasciando a macerare sottovuoto in una vacuum bag 500 gr di pomodoro ciliegino o pachino, 500 gr di carote di Polignano e 1 kg di zucchero canna bianco per 48 ore. Filtrare e aggiungere 250 ml di succo di limone. In uno shaker inserire il bitter riserva, il liquore al sambuco e pochi ml di succo di limone fresco per bilanciare la dolcezza con una nota acida e fresca. Shakerare con vigore e versare in un tumbler alto procedendo con un top up di soda al pompelmo rosa. Completare con una vaporizzazione di essenza alla carota selvatica.

Garnish

Il drink viene servito insieme a un’ostia che riporta il nome Italian Paloma.

Image Courtesy – Pubblicazione Making Bitter Choices, The Bartender’s Guide