Ecco la ricetta del Twinkle cocktail: sparkling e British

Twinkle-Cocktail-ricetta-champagne-Coqtail-Milano

Vodka all’inizio e champagne sul finale. Una miscela elegante ed effervescente, adatta anche nelle giornate più calde

Ci sono delle corde dell’anima che soltanto la mixology è in grado di toccare, magari dando loro da bere.

Servono miscele frizzanti, toni alcolici decisi e presentazioni impattanti. I cocktail sparkling sono tra i favoriti, perché le bollicine soddisfano, le bollicine dissetano, le bollicine asciugano.

I cocktail sparkling

Così leggeri che quasi sembra che non li possiamo sentire. Eppure, i cocktail sparkling sanno distinguersi, specialmente una volta sorseggiati.

Non solo miscele esotiche e fruttate: questi drink non rinunciano all’eleganza di uno champagne o di un prosecco, un’ottima idea per un aperitivo in salotto, in terrazza o –per chi è più fortunato- in riva al mare quando è estate.

Un drink molto British, vi presentiamo il Twinkle cocktail

Dopo averci pensato a lungo, è saltato fuori lui, il drink che vi vogliamo consigliare. La ricetta vi farà capire quant’è facile replicarlo anche a casa –così i vostri ospiti potrete invitarli non soltanto a cena ma addirittura in anticipo, all’ora dell’aperitivo. Per assicurarvi un figurone.

Oggi, sotto i riflettori della mixology, c’è il Twinkle cocktail molto British e che, in Inghilterra, ha una nomea sicuramente effervescente. La vodka incontra lo champagne che arriva all’ultimo momento, volutamente in ritardo, così da assicurarsi la scena. Per ogni sorso avrete sempre un primo impatto floreale.

Leggiamo perché.

Ecco la ricetta del Twinkle Cocktail

Twinkle-Cocktail-ricetta-vodka-champagne-Coqtail-Milano

Per realizzare uno degli sparkling drink più acclamati a livello internazionale armatevi di shaker! Sì, perché il Twinkle, bollicine a parte, appartiene alla categoria dei cocktail shakerati. Un vero e proprio tornado di effervescenza, un cocktail che mentre lo prepari, sembra respirare.

Ingredienti

25ml di vodka

15 ml di cordiale ai fiori di sambuco

Champagne

Procedimento

Nello shaker, basterà versare vodka e cordiale ai fiori di sambuco e agitare in modo molto vigoroso, quasi come un mare in tempesta. Successivamente, versare la miscela in una coppetta. Già di per sé il drink è elegante. Mancano però gli accessori, mancano le bollicine che, per la miscela, son più preziose delle perle. Manca lo champagne che, un po’ per volta, verserete a completare il drink, quasi come guarnizione.

Garnish

Eccolo lì, il Twinkle è quasi pronto. L’ultimo dettaglio, giallo in cima, è una scorzetta di limone.

Salute!